Download
Gianni Santuccio.pdf
Documento Adobe Acrobat 85.9 KB

 

Gianni Santuccio

 

Clivio 21 maggio 1911 – Milano 29 settembre 1989 

 

 

Debutta ai microfoni dell'EIAR e nel 1942 si diploma all'Accademia Nazionale D'Arte Drammatica, esordendo con Dandio. Lavora al Piccolo Teatro di Milano su opere di Alfieri, Sartre,Pirandello, Shakespeare. Con Lila Brignone formò la compagnia con Memo Benassi e poi con Salvo Randone e Lina Volonghi. Tra il 1948 e il 1949, sotto la regia di Giorgio Strehler, si cimenta ne La Tempesta, Romeo e Giulietta, Riccardo II,Il Gabbiano di Cechov, e nell'adattamento teatrale di Delitto e castigo. Nel 1970 vinse il premio Riccione per la regia, con Danza di morte, di Strindberg. Varie le sue partecipazione anche negli anni sessanta, da L'aiuola Bruciata di Betti, a Brodo di pollo con orzo, Il Passatore, La signora delle camelie di Dumans. 

Verso gli anni settanta, oltre a proseguire  con le interpretazione di prosa radiofonica, regia di Sequi; Cesare e Cleopatra di Shaw, Il turno di Pirandello. Tra le sue interpretazioni per la radio, si ricorda Una donna,un impero : Maria Teresa d'Austria di Di Salle e Claudio Gregorelli. 

 

Filmografia 

 

 

1944 / La prigione, regia di Ferruccio Cerio

1945 / Porte chiuse, regia di Carlo Borghesio e Fernando Cerchio

1949 / Giudicatemi, regia di Giorgio Cristallini

1951/ Cronaca di un delitto, regia di Mario Sequi

1953 / Vortice, regia di Raffaello Matarazzo 

1955/ Le diciottenni,regia di Mario Mattoli 

1956/ La risaia, regia di Raffaello Matarazzo

1961/ Il conquistatore di Corinto, regia d Mario Costa 

1961/ I sogni muoiono all'alba, regia di Idro Montanelli 

1962/ L'ombra di Zorro, regia di Joaquìn Luis romero Marchent 

1962/ Venere imperiale, regia di Jean Dellanoy 

1962/ La leggenda di Genoveffa, regia di Arthur Maria Rabenalt 

1962 / la conquista di Corinto, regia di Mario Costa 

1962/ Rocambole, regia di Bernard Borderie 

1963/ Ulisse contro Ercole, regia di Mario Caiano 

1963/ Ursus gladiatore ribelle, regia di Domenico Paolella 

1967/ Domani non siamo più, qui, regia di Brunello Rondi 

1967/ Silenzio si uccide, regia di Guido Zurli 

1969/ Il ragazzo dagli occhi chiari,regia di Emilio Marsili

1970/ Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto, regia di Elio Petri 

1970/ Il delitto del diavolo, regia di Tonino Cervi 

1974/ Il poliziotto è marcio, regia di Fernando di Leo 

1976/ Le cinque stagioni, regi di Gianni Amico 

 

 

Prosa Radiofonica 

 

Tartufo di Molière, regia di Gianni Santuccio

Il re degli uomini di venerdì, regia di Sandro Bolchi

 

Prosa Televisiva 

 

La sorridente signora Beudet, regia di Guglielmo Morandi

Romanzo,regia di Daniele D'Anza 

Due Dozzine di Rose Scarlatte 

L'Idiota, regia di Giacomo Vaccari

Una tragedia americana di Theodore Dreiser, regia di Anton Giulio Majano

L'affare Dreyfus, regia di Leonardo Cortese

Il segretario particolare di T.S. Eliot, regia di Josè Quaglio

I demoni, regia di Sandro Bolchi 

 

Bibliografia 

 

 

Gli attori Gremese editore Roma 2003